Categoria: design e comunicazione

Dal design alla produzione, nasce il master di Poplab e Iuav

Terzo compleanno per Poplab, il laboratorio di ricerca e sviluppo per l’architettura e il design, fondato dagli architetti Enrico di Munno e Valentina Temporin, che utilizza gli strumenti della manifattura digitale per fabbricare innovazione. Poplab è una startup innovativa a vocazione sociale con base a Rovigo, un centro di ricerca accreditato dal Miur e uno spinoff accademico dell’Università Iuav di Venezia. E quest’anno lancia anche un master allo Iuav, il Master D2P – Design to Production, che viene presentato oggi alle Officine Forte Marghera (Mestre, Venezia).

Leggi l’articolo completo sul Sole 24 Ore >

StartCup Veneto 2018 _ “La Notte degli Angeli” Datarama fra i 10 progetti finalisti

La 17° edizione di Start Cup Veneto che quest’anno per la prima volta vede la partecipazione dell’Università Iuav di Venezia, ha celebrato la sua tappa intermedia con la “Notte degli Angeli”, presso il Campus di Agripolis dell’Università di Padova. L’evento, presentato da Federica Lodi, giornalista di Sky Sport, ha visto la partecipazione di 150 persone.

Tra le 37 business idea in gara ne sono state selezionate 10 e a ciascun team vincitore è stato assegnato un “angelo”, individuato tra imprenditori, consulenti, manager, dottori commercialisti ed esperti di finanza aziendale, con il compito di affiancare e guidare il gruppo nella redazione del business plan, necessario per partecipare alla finale del Premio, che quest’anno si terrà allo IUAV di Venezia il prossimo 5 ottobre.
Nelle precedenti edizioni, Start Cup Veneto ha fatto nascere 37 spin off, 25 imprese start up non legate al mondo universitario e 27 brevetti. A Start Cup Veneto si sono iscritti in questi anni 1.305 gruppi di cui 904 hanno scritto una business idea e 4.700 persone hanno scritto un business plan.

> Prosegui la lettura

StartLab Iuav: concluso il primo laboratorio italiano per start-up dedicato alle discipline del progetto. Presentate ai potenziali investitori le nuove idee imprenditoriali I progetti migliori diventeranno Spin-off Iuav

Si è concluso StartLab, il laboratorio per “disegnare” start-up ideato dall’Università Iuav di Venezia e rivolto a studenti, ex studenti, docenti, ricercatori dell’ateneo veneziano di architettura, urbanistica e design. Vince Venice Freestyle Lab, start-up veneziana che da anni realizza video e promuove gli sport free style come pratiche utili all’aggregazione sociale, alla rigenerazione urbana, capaci di “riscrivere” il paesaggio, il territorio e la città.

> Prosegui la lettura

Start-LAB Un workshop intensivo di Iuav per “disegnare” start-up e avviare un progetto di imprenditoria innovativa

C’è stato un tempo, non molto tempo fa, in cui le società italiane insieme ai propri designer e progettisti erano i leader mondiali dell’innovazione. Oggi, dopo anni di capitalizzazione senza ricerca, complice anche la crisi, l’innovazione sembra anche in Italia tornare d’attualità. Nel contesto contemporaneo, le start-up rappresentano infatti uno dei principali modi attraverso cui è possibile approcciarsi al mondo del lavoro, finanziare le proprie idee vendendo innovazione. L’Università Iuav di Venezia, ateneo interamente dedicato alla dimensione del progetto, rappresenta per sua stessa impostazione un deposito di idee progettuali, che, se opportunamente sviluppate e potenziate, possono portare alla realizzazione di nuove realtà imprenditoriali, prodotti e servizi. Iuav Start-Lab è un workshop finalizzato a potenziare queste opportunità attraverso una settimana di lavoro intensivo, in cui i partecipanti potranno imparare a sviluppare un’idea di start-up e presentarla ai potenziali investitori.
> Prosegui la lettura

PAt – PARAMETRIC terracotta PoPlab + Terreal San Marco

PAt – PARAMETRIC terracotta – è un prodotto, ma soprattutto un processo, e una storia. La storia di una fornace che vuole innovare un materiale antico come la terracotta e lo fa incontrare con gli strumenti della manifattura digitale. Una bella avventura che ci può insegnare molto, un modo per fare davvero Industria 4.0.
> Prosegui la lettura

Tooteko all’Ara Pacis Art for the blind

Art for the blind, è il progetto realizzato da Tooteko spinoff di Iuav, al Museo dell’Ara Pacis di Roma. Musei ‘senza frontiere’, a misura di tutti per offrire all’intero pubblico la possibilità di accedere abbattendo le barriere architettoniche e sensoriali e valorizzando le buone pratiche rivolte all’inclusione. Con questo intento Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, con i servizi museali di Zètema Progetto Cultura, ha avviato in numerosi spazi del Sistema Musei Civici una ricca offerta di percorsi tattili e attività di formazione per studenti e operatori specializzati, all’interno del progetto Musei da toccare.
> Prosegui la lettura