Ultimi post


Tag cloud

Global Start Up Program 2020 – opportunità per progettare l’internazionalizzazione. Fino al 22 giugno candida la tua azienda per un persorso di incubazione all'estero.

L’ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, su indicazione del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale organizza “Global Start Up Program II° Edizione” per 150 startup innovative italiane che intendano rafforzare le proprie capacità tecniche, organizzative e finanziarie per affrontare nuovi mercati, afferenti ai settori:

ICT ad esempio intelligenza artificiale, cyber security, fintech, blockchain, big data, ecommerce, realtà aumentata e virtuale, videogame, oltre a servizi, infrastrutture e componenti di telecomunicazione
Robotica e Industria 4.0;
Aerospazio;
Automotive con particolare riferimento a future mobility (veicoli elettrici e connessi e relativi servizi);
Life Sciences ad esempio attrezzature e applicazioni medicali e biotech;
Smart agriculture e foodtech;
Circular Economy ad esempio low carbon technologies, materiali sostenibili, energie rinnovabili;
Smart cities e domotica: ad esempio critical infrastructure, arredi urbani, IoT, servizi al cittadino, digital design.

Le start up interessate devono avere sede nel territorio nazionale, essere impegnate nello sviluppo d’innovazioni di prodotti o di servizi, con potenziale di crescita all’estero. La partecipazione al programma è subordinata all’accettazione da parte degli incubatori esteri partners. Il progetto intende offrire ai partecipanti la possibilità di usufruire di un percorso di accelerazione all’estero attraverso il coinvolgimento di players internazionali, selezionati dall’Agenzia ICE, che ospiteranno le startup selezionate per un periodo della durata di circa 8 settimane, da svolgersi orientativamente nell’arco temporale compreso tra Agosto e Novembre 2020 in base agli accordi che verranno presi con i singoli incubatori/acceleratori e le specificità del Paese di destinazione.

I paesi di destinazione sono: Argentina, Cina, Emirati Arabi Uniti, Francia, Germania, Giappone, India, Israele, Regno Unito, Stati Uniti d’America. Le attività in Israele, che prevedono l’integrazione con programmi analoghi promossi dal Ministero degli Affari Esteri e dalla Cooperazione Internazionale, saranno regolate da apposito Bando, riservato a 10 startup, che sarà pubblicato in collaborazione con il MAECI, in un momento successivo.

L’ammissione alla fase di selezione del progetto ed al suo successivo svolgimento sono gratuite; l’ICE Agenzia si farà carico dei costi di viaggio (a/r in classe economy), del soggiorno all’estero, del percorso di accelerazione presso l’incubatore partner e di assicurazione anti infortuni. Gli uffici ICE all’estero coinvolti forniranno la necessaria assistenza alle imprese partecipanti.

Per informazioni sul presente avviso ci si potrà rivolgere agli Uffici Agenzia ICE (Via Liszt, 21 – 00144 Roma) che sono preposti a questo progetto:
– Ufficio Servizi Formativi: email formazione.startup@ice.it
– Ufficio Tecnologia Industriale, Energia e Ambiente email: global.startup@ice.it

Qui il link al bando.

Vai al sito dell’ICE

Comments are Disabled