Ultimi post


Tag cloud

La start up Iuav OLTRE intervistata sulla rivista Millionaire I ragazzi formati a START.HUB presto completeranno il percorso di incubazione presso il nuovo coworking lab VEGA, Venezia

Nel numero di febbraio 2020, la rivista Millionaire intervista Lorenzo Berti, Piergiorgio Callegher e Cecilia Garuti di Oltre, start up selezionata attraverso il percorso di formazione START.HUB 2019, Innovazione Sociale per le Industrie Creative, il laboratorio intensivo Iuav per la creazione di start up dedicato al tema dell’innovazione sociale all’interno del progetto “SOCIAL-INNOV-UPPER: innovatori sociali in Regione Veneto” (Asse II Inclusione sociale “INN Veneto – Cervelli che rientrano per il Veneto del futuro – Progetti di innovazione sociale”) finanziato dalla Regione Veneto.

Siamo orgogliosi aver accompagnato nelle fasi iniziali questi tre ragazzi, che come segnala la rivista, si avviano a installarsi presso il nascente coworking lab del Parco Scientifico e Tecnologico di Venezia VEGA, dove proseguiranno il percorso di incubazione che porterà la loro idea a maturare fino alla fase dell’entrata nel mercato, e quindi alla candidatura dell’impresa a spin off dell’Università Iuav di Venezia.

Il progetto prevede lo sviluppo di strumenti per l’orientamento e l’assistenza alla percorribilità  – per chi è soggetto a disabilità motorie, visive e del neurosviluppo – che interagiscono con l’ambiente circostante, ne registrano le caratteristiche e trasmettono feedback tattili e uditivi all’utente, con una minima invasività dal punto di vista dell’infrastruttura architettonica, e l’elaborazione di una mappatura specifica del territorio urbano su cui lavorerà il software incorporato nei dispositivi proposti da Oltre.

Come Venezia, tante città italiane hanno un patrimonio artistico-monumentale di tale entità e con particolari aspetti architettonici per cui l’adeguamento per l’accessibilità costituisce la messa in crisi del rispetto dei criteri per la conservazione dei beni culturali. Garantire accessibilità e integrazione sociale proprio in questi contesti, permettendo mobilità e orientamento autonomo a disabili motori e visivi, è l’intelligente ed ambiziosa meta di innovazione che i giovani imprenditori della start up Oltre si sono dati con entusiasmo e determinazione.

Comments are Disabled