Posts Tagged: incubazione

Ultimi post


Tag cloud

Confermata la call di Start Cup Veneto 2020, la competizione regionale per start up emergenti. Nel 2020 si apre anche una nuova categoria: Culture, Creativity and Inclusive Society.

L’Università Iuav di Venezia insieme a quelle di Padova, Verona e Ca’ Foscari, organizza la 19esima edizione di Start Cup Veneto, il concorso che premia le migliori idee d’impresa espresse in forma di business plan, con l’obiettivo di promuovere l’innovazione favorendo la creazione di nuove imprese basate sui risultati della ricerca. È possibile presentare progetti in qualsiasi settore e indipendentemente dal loro stadio di sviluppo, purché caratterizzati da un contenuto innovativo e frutto del lavoro originale dei proponenti.
Nella prima fase verranno selezionati 10 progetti: questi potranno seguire un percorso di incubazione e maturazione dell’idea imprenditoriale e saranno accompagnati nella scrittura o nel miglioramento del loro business plan e nella realizzazione di un video-pitch efficace.
Nell’evento finale di ottobre, saranno presentate e poi premiate le migliori innovazioni nelle seguenti categorie:

  • ICT
  • Life Science
  • Clean Tech & Energy
  • Industrial
  • Culture, Creativity and Inclusive society – NEW!

Il premio in denaro per ciascuna categoria è di 2.500 euro. I finalisti avranno accesso al Premio Nazionale per l’Innovazione!
Le iscrizioni sono aperte fino al 12 giugno alle ore 13.

Per maggiori informazioni vai al sito START CUP VENETO 2020
Segui la pagina Facebook di SCV2020
Vai al Premio Nazionale per l’Innovazione

Ripartenza post-Covid-19: la call ITALY UP finanzia start up e progetti indipendenti

L’emergenza sanitaria conseguente alla diffusione del virus Covid-19 ha avuto un forte impatto sulla vita di tutti. Ora ci avviamo verso la ripartenza, e per favorirla si moltiplicano le iniziative di stimolo e di sostegno all’imprenditoria, anche giovanile e soprattutto innovativa.

Per contribuire concretamente al rilancio del sistema Paese e per supportare il tessuto socio-economico nei cambiamenti e nelle trasformazioni che si verificheranno nel prossimo futuro, LVenture Group – holding di partecipazioni quotata in Borsa e tra i principali operatori early stage Venture Capital a livello europeo – ha lanciato assieme al Gruppo Telepass e in collaborazione con l’Università Campus Bio-Medico di Roma, il progetto ItalyUp: una “Open Call” a cui è possibile candidarsi in ogni momento, senza un termine finale.

L’ambito dei settori coinvolti è molto aperto: in primis quello della salute, ma la ripartenza ha bisogno anche di molto altro, ad esempio mobilità, logistica, digitalizzazione delle imprese e della pubblica amministrazione, e quindi tutti i settori in cui le startup possono sviluppare risposte concrete a bisogni attuali e alle nuove esigenze del mercato. Le startup selezionate riceveranno fino a 30 mila euro per lo sviluppo dei loro progetti assieme al supporto del team di esperti di LVenture Group e delle corporate ed Enti partner.

Per ulteriori informazioni vai alla pagina web dedicata.

La start up Iuav OLTRE intervistata sulla rivista Millionaire I ragazzi formati a START.HUB presto completeranno il percorso di incubazione presso il nuovo coworking lab VEGA, Venezia

Nel numero di febbraio 2020, la rivista Millionaire intervista Lorenzo Berti, Piergiorgio Callegher e Cecilia Garuti di Oltre, start up selezionata attraverso il percorso di formazione START.HUB 2019, Innovazione Sociale per le Industrie Creative, il laboratorio intensivo Iuav per la creazione di start up dedicato al tema dell’innovazione sociale all’interno del progetto “SOCIAL-INNOV-UPPER: innovatori sociali in Regione Veneto” (Asse II Inclusione sociale “INN Veneto – Cervelli che rientrano per il Veneto del futuro – Progetti di innovazione sociale”) finanziato dalla Regione Veneto.

Siamo orgogliosi aver accompagnato nelle fasi iniziali questi tre ragazzi, che come segnala la rivista, si avviano a installarsi presso il nascente coworking lab del Parco Scientifico e Tecnologico di Venezia VEGA, dove proseguiranno il percorso di incubazione che porterà la loro idea a maturare fino alla fase dell’entrata nel mercato, e quindi alla candidatura dell’impresa a spin off dell’Università Iuav di Venezia.

Il progetto prevede lo sviluppo di strumenti per l’orientamento e l’assistenza alla percorribilità  – per chi è soggetto a disabilità motorie, visive e del neurosviluppo – che interagiscono con l’ambiente circostante, ne registrano le caratteristiche e trasmettono feedback tattili e uditivi all’utente, con una minima invasività dal punto di vista dell’infrastruttura architettonica, e l’elaborazione di una mappatura specifica del territorio urbano su cui lavorerà il software incorporato nei dispositivi proposti da Oltre.

Come Venezia, tante città italiane hanno un patrimonio artistico-monumentale di tale entità e con particolari aspetti architettonici per cui l’adeguamento per l’accessibilità costituisce la messa in crisi del rispetto dei criteri per la conservazione dei beni culturali. Garantire accessibilità e integrazione sociale proprio in questi contesti, permettendo mobilità e orientamento autonomo a disabili motori e visivi, è l’intelligente ed ambiziosa meta di innovazione che i giovani imprenditori della start up Oltre si sono dati con entusiasmo e determinazione.

VEGA CERCA START UP INNOVATIVE BANDO DI SELEZIONE PER 10 POSTAZIONI

Sei una start up innovativa? Hai un progetto innovativo di prodotti o servizi nei settori ICT, Ambiente, Beni culturali, Biotecnologie, Design, Materiali innovativi, Pianificazione urbana?

VEGA Incube, l’incubatore certificato di VEGA Parco Scientifico Tecnologico di Venezia, seleziona 10 start up innovative da inserire in un percorso di incubazione che viene promosso in sinergia con la Fondazione Università Ca’ Foscari e l’Università IUAV di Venezia.
L’offerta propone una postazione in coworking, internet e wi-fi illimitati, uno spazio web nel sito istituzionale di VEGA, networking con le aziende insediate nel Parco, tutorship e mentorship oltre a servizi avanzati.

Le start up innovative interessate dovranno inviare la scheda della propria candidatura entro e non oltre il 2 dicembre 2019, corredando la domanda con la visura camerale, il progetto innovativo proposto ed il relativo business-plan. La selezione avverrà sulla base dei progetti proposti da attuare nell’incubatore in relazione al contenuto innovativo e alla sostenibilità finanziaria dello stesso da parte dell’impresa e verrà effettuata ad insindacabile e inappellabile giudizio di VEGA. Il contratto di incubazione dovrà essere sottoscritto entro il 15 dicembre 2019.

Ricordiamo che le start up innovative per essere ammesse alla selezione dovranno:
avere i requisiti di cui all’art. 25 comma due del d.l. 179/2012.

  • essere state costituite in forma societaria o di impresa individuale da non più di quattro anni;
  • non essere incorso nei divieti di cui all’art. 80 del D.Legislativo 50/2016;
  • accettare sin dalla domanda lo schema di contratto proposto;
  • accettare le condizioni proposte da Vega all’atto della presentazione della domanda;
  • attestare requisiti richiesti con auto dichiarazione ai sensi della l. 445/2000.

Per informazioni: https://www.vegapark.ve.it/vega-cerca-start-up-innovative/  e tel. 041/509.3008 dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.30.